STRALUPATOTO e CORRI CON LA FIDAS PER I MALATI DI SLA

Post: & Categoria: Senza categoria.

PODISMO LUPATOTINO:  SI CORRE PER SOLIDARIETA’

Conclusa anche la XXI edizione della Stralupatoto svoltasi il 27 settembre scorso, ma non archiviata perché, come prefissato dai gruppi organizzatori, lo scopo ultimo era quello di devolvere in beneficenza il ricavato.
Infatti, giovedì 29 ottobre, nella sala del Consiglio Comunale si è tenuta la cerimonia della consegna del ricavato a tre Associazioni locali che operano nel volontariato: Centro Aiuto Vita, Crescere Insieme e Amici del Tesoro.
Assente per un improvviso e inderogabile impegno, il Commissario Dott. Tortorella, ha comunque voluto essere  partecipe facendo pervenire una lettera che lo speaker Sig. Masola Franco a letto in apertura di serata.
I gruppi podistici organizzatori: Atletica Lupatotina, La Cometa e il Mombocar nelle persone dei loro Presidenti si sono detti soddisfatti dei risultati sportivi ottenuti e orgogliosi di poter elargire un segno di solidarietà alle associazioni che tanto si prestano a favore di chi ne ha bisogno.
Parole di elogio ai gruppi organizzatori sono state espresse da Gianni Gobbi, Presidente dell’U.M.V. perché è l’unico caso, nella Provincia di Verona, dove Gruppi che durante l’anno sono “avversari” nelle competizioni sportive, riescano a unirsi, collaborare e organizzare manifestazioni con scopo benefico.
Daniela Danzi, rappresentate della F.I.A.S.P., ha detto che è importante collaborare e ha fatto presente che anche lei ha materialmente contribuito partecipando di persona la domenica della Stralupatoto e che nonostante l’impegno fosse un po’ oneroso, si è anche divertita.
Enrico Miglioranzi, il vulcanico presidente dei “Negozi del Lupo”, si è dichiarato onorato di aver contribuito, assieme ai Negozi  Associati, alla buona riuscita dell’evento, assicurando di essere più partecipe alla prossima edizione.
Soddisfatte anche le associazioni che hanno avuto il contributo. Quanto ci avete elargito è un toccasana per le nostre finanze perché, essendo le richieste di persone che hanno bisogno di aiuto in continuo aumento, necessitiamo sempre di maggiori fondi.
Gli Amici del Tesoro hanno inoltre fatto sapere di aver prodotto un documentario dal titolo “Sleeping Wonder” dove i ragazzi dell’Associazione hanno recitato assieme a un cast di alto livello. – Il documentario è nella selezione ufficiale del Festival Internazionale “I Filmmaker” di Marbella in Spagna.
Non è mancato da parte degli organizzatori un sentito ringraziamento ai numerosi singoli collaboratori, alle Protezioni Civili, alla Polizia Municipale, ai Carabinieri e ai Donatori di Sangue del gruppo A.V.I.S. che hanno magistralmente gestito il ristoro sul percorso e a quelli della F.I.D.A.S., collaboratori da sempre, per il servizio svolto.
Tutto questo è stato reso possibile anche con il contributo dei numerosi sponsor che hanno sempre creduto nella manifestazione e anche quest’anno non hanno fatto mancare il loro apporto.
E’ inoltre stata l’occasione per devolvere un ulteriore assegno alla Associazione onlus A.S.L.A.; Il ricavato della manifestazione podistica “Corri con la FIDAS per i malati di SLA” svoltasi il 29 agosto organizzata dai Donatori di sangue F.I.D.A.S. Sezioni di Pozzo e Raldon sempre con la collaborazione dei Gruppi Podistici Lupatotini.
L’assegno è stato consegnato al Sig. Renzo Cavestro, presidente della neonata sezione ASLA di Verona, dalla Sig.ra Federica Poli presidente Fidas sezione di Pozzo e dal Sig. Marco Sandri del direttivo Fidas sezione di Raldon.

 

© San Giovanni Lupatoto