Roma, 6 nov.2015- Salone d’onore del CONI

Post: & Categoria: Senza categoria.

SAN GIOVANNI LUPATOTO CITTÁ EUROPEA DELLO SPORT 2016

Prestigioso riconoscimento all’impegno dell’associazionismo sportivo lupatotino

SDC11051(1)                    SDC11050(1)

Venerdì 6 novembre, nel Salone d’onore della sede nazionale del CONI a Roma, al comune di San Giovanni Lupatoto è stata consegnata la Ciotola per le benemerenze dello sport Europeo, che sancisce ufficialmente il riconoscimento del titolo di “Città Europea dello Sport 2016”.
La cerimonia si è svolta alla presenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò, del Presidente di ACES Europe-MSP Italia Gian Francesco Lupattelli e di molte altre autorità riunite per riconoscere l’impegno dei comuni, dei dirigenti e degli atleti dello sport italiano.
A ricevere il prestigioso riconoscimento si è recata una delegazione composta dal Segretario Generale del comune Giuseppe Pra e dalla Vice Segretaria Claudia Zanardi.
San Giovanni Lupatoto è il primo comune della provincia di Verona a potersi fregiare del titolo di “Città europea dello sport”, a coronamento di un percorso corale di rinnovamento della cultura sportiva, di impegno di atleti e dirigenti e di investimenti in infrastrutture dedicate allo sport e al tempo libero.
Ad assegnare questa prestigiosa qualifica è stata Aces Europe, Federation for the Associations of the European Capitals and Cities of Sport, un organismo europeo che ogni anno seleziona le città più meritevoli e che mira a promuovere i valori olimpici universali, premiando i comuni che promuovono i principi di responsabilità e di etica, nella consapevolezza che lo sport è un fattore di integrazione nella società e che contribuisce a migliorare la qualità della vita e la salute di chi lo pratica.
Questo straordinario risultato sportivo arriva alla fine di un “allenamento” durato anni e reso possibile grazie all’entusiasmo e all’impegno degli atleti e dei dirigenti delle 42 società del panorama sportivo comunale, che si cimentano in una cinquantina di attività sportive diverse:sono loro il vero punto di forza del progetto “Città europea dello sport 2016”.
Questo ambito riconoscimento premia, dunque, l’intero movimento sportivo locale, in particolare modo il segmento rappresentato dal volontariato e dalle tante piccole organizzazioni il cui operato quotidiano è la linfa vitale della promozione sportiva di base.Questo premio internazionale porterà San Giovanni Lupatoto alla ribalta europea il 18 novembre prossimo: nel corso di una cerimonia al Parlamento Europeo a Bruxelles verrà consegnato al nostro comune l’Award di “European City of Sport 2016”.

© San Giovanni Lupatoto